Villa Floridiana – Flash mob per riportare il parco al suo antico splendore

La Villa Floridiana da anni è stata abbandonata al totale degrado. Negli ultimi giorni un episodio raccapricciante: la colonia dei gatti, ospitata da tempo immemore all’interno del bosco, è stata aggredita da alcuni delinquenti. Non è la prima volta che il parco viene frequentato da persone poco raccomandabili. in passato, infatti, drogati, molestatori e cani randagi erano soliti aggirarsi nella zona.

Soltanto il museo delle ceramiche Duca di Martina conserva il suo antico fascino e splendore in quanto affidato alla sovraintendenza. Per quanto riguarda il parco, la cui manutenzione è affidata al comune, la condizione è davvero disastrosa! Aree pericolanti transennate, vi è il pericolo di inciampare nelle numerose buche che “decorano” i viali … per non parlare dell’area del belvedere, la quale è raggiungibile soltanto percorrendo le scalinate. Chi è afflitto da un handicap motorio non potrà godere del bellissimo panorama partenopeo.

Come ciliegina sulla torta il boschetto è completamente sprovvisto di sorveglianti. Sembrano una presa in giro i cartelli di divieto affissi all’ingresso di Via Cimarosa -77: uno dei tanti recita “E’ severamente vietato oltrepassare le transenne per rischio crollo alberi, in caso di trasgressione verranno avvertite le forze dell’ordine“- ma non capiamo da chi, visto che il parco è totalmente privo di custodia. Chi fa valere i divieti? Nel caso qualcuno si faccia male, di chi è la responsabilità?

Da luglio dell’anno corrente, l’ingresso al parco è stato dimezzato di ben tre ore, alle 16.30 i cancelli chiudono i battenti a causa della mancanza di personale. Forti le ripercussioni anche sui flussi turistici aventi come itinerario il museo Duca di Martina. Ironia della sorte, Napoli è una metropoli con alto tasso di disoccupazione. Ci sono tante persone che hanno voglia di lavorare e rimettersi in gioco… nessuno disponibile a ricoprire la carica di guardiano?

Non possiamo permettere che un bene di importanza storica e culturale per cui, Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori Collinari, ha istituito un Flash mob che si terrà sabato 9 novembre 2019. L’appuntamento, per chiunque voglia partecipare, è alle ore 12.00 davanti ai cancelli di Via Cimarosa 77.


1 commento

Tedeschi francesco · 1 Novembre, 2019 alle 4:05 am

Vomitevole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *