Rap Napoletano – Domani 6 novembre verrà lanciato il videoclip di “Dejavù”il primo singolo dei Locos

I Locos sono un gruppo musicale nato nel 2017. Roberto Palma e Marco Rumieri, sono soliti frequentare il rione di Secondigliano – Scampia. Uno dei quartieri più malfamati di Napoli: qui si intrecciano tante storie di delinquenza, vite spezzate e povertà. Una realtà che questi due ragazzi hanno deciso di mettere in luce con la propria musica. Tutto nasce quando, insieme ai ragazzi del rione, si esercitavano buttando giù qualche rima, raccogliendo non pochi consensi tra i loro conoscenti. E’ proprio uno dei tanti amici, Andrea Sorianiello (colui che è divenuto il loro videomaker) che li spinge a far diventare il loro sogno una realtà. Notti insonni e mesi di duro lavoro stanno regalando non poche soddisfazioni a questi due ragazzi di periferia.

locos rapper napoletani

I Locos hanno lanciato il loro primo singolo intitolato “Dejavù” disponibile su Spotify, YouToube, Apple Music, Itunes e Google Music. Domani, 6 novembre 2019, uscirà il videoclip del brano prima citato ed il mondo dei social già freme dall’emozione… Vi invitiamo a seguire questo Duo unico nel suo genere sui suoi canali social: FacebookIstagramYouTube per restare aggiornati su tutte le novità.

Non vi sembra di aver già ascoltato questa storia? Torniamo agli inizi degli anni 2000, quando nacque un duo diventato leggenda nel mondo rap…parliamo dei “Co’ Sang“. Anche loro come i Locos, stanchi delle condizioni che affliggevano il quartiere Marianella di Napoli, incominciarono a denunciarle nelle loro canzoni. Purtroppo ad oggi dei “Co’ Sang” non rimane altro che la loro musica. Saranno i Locos a prendere il loro posto nel panorama napoletano dei rapper? La redazione di napolintur lo spera… Nel frattempo auguriamo a Marco e Roberto tanta fortuna e gli facciamo un grosso in bocca al lupo per il lancio del loro primo videoclip che, ricordiamo, uscirà domani 6 novembre 2019.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *