scavi di ercolano

Visitare gli scavi di Ercolano è un’esperienza unica che ti riporta indietro nel tempo, precisamente al 79 d.C, data in cui il Vesuvio eruttò ricoprendo di lava e cenere i comuni limitrofi.

La città di Ercolano insieme a Pompei e alle ville di Oplontis, ad oggi, è patrimonio mondiale dell’ UNESCO.

La pianta di questa città è di tipo ortogonale, tipica dell’antica Grecia. La via principale che conduce al Foro Romano è il Decumano massimo, percorrendolo, si ha l’incredibile impressione di vivere la routine quotidiana del 79 d. C. Qui tutto è rimasto come a quel tempo grazie allo strato di lava che ha protetto l’intera città dalle intemperie per secoli.

Scavi di Ercolano – Le attrazioni da visitare

Il teatro di Ercolano, avente una capienza di circa 2500 persone, è l’attrazione principale del Parco archeologico. Molto affascinate è la visita alla casa dell’Albergo caratterizzata da un favoloso affaccio sul mare, alla casa del Genio, alla casa di Aristide e alla casa di Argo. Durante il tour ti sarà possibile ammirare molti reperti estratti dalla lava quali: monete, pentolame, arredamento, gioielli dell’epoca e molto altro ancora.

I nostri tour

Seleziona una data e clicca su PRENOTA ORA per avere maggiori informazioni sul tour. Grazie all’ affiliazione con Tiquets possiamo offrire tour adatti ad ogni singola esigenza. Scegli quello che fa per te.

Come arrivare agli Scavi di Ercolano?

Mezzi Pubblici: dalla stazione centrale di piazza Garibaldi prendere qualsiasi treno fermi a Portici – Ercolano.

In auto: imboccare autostrada A3 ed imboccare l’uscita Ercolano. Girare su via Bordinga per poi proseguire su Via Aldo Moro. A questo punto, sarete arrivati a destinazione.

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e di condividere l’articolo sui social 🙂


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *