Benvenuto nella culla dell’arte

Il centro storico di Napoli è uno dei luoghi più suggestivi al mondo: secoli di storia e i tipici vicoli si fondono. Qui è possibile respirare la vera atmosfera napoletana. Ti aspettano musei e chiese da visitare, stazioni dell’arte metropolitana da ammirare e prelibatezze da assaporare.

Napoli sotterranea – Un tesoro nascosto nel centro storico di Napoli

centro storico di Napoli - napoli sotterranea
Napoli sotterranea Ph Pippo Noviello

Chi non ha mai sentito parlare di Napoli Sotterranea!? Un percorso nel sottosuolo napoletano molto suggestivo. Qui potrai ammirare i resti greco romani che durante l’epoca fascista, vennero usati come rifugio a causa dei numerosi bombardamenti. E’ possibile osservare anche le testimonianze risalenti a quell’epoca.

INFO: Piazza San Gaetano, 68 – Sito Web

BIGLIETTO: 10 euro – Ridotto 8 euro.

I Presepi di San Gregorio Armeno

centro storico di Napoli - Pastori san Gregorio Armeno
Pastori San Gregorio Armeno PH Pippo Noviello

Uno dei tanti luoghi turistici napoletani è San Gregorio Armeno. Qui troverai botteghe tipiche della tradizione natalizia, aperte tutto l’anno. Potrai vedere all’opera i maestri artigiani mentre realizzano a mano pastori e statuine rappresentanti i più disparati personaggi famosi.

INFO: Via San Gregorio Armeno.

Piazza Bellini e Via Costantinopoli

Piazza Bellini e Via Costantinopoli collegano il centro storico di Napoli al museo Archeologico Nazionale. In questi luoghi regna tanta eleganza architettonica e sono punto di ritrovo per giovani. Qui la movida ti aspetta!

Centro storico di Napoli – L’ Ospedale delle bambole è tappa fondamentale

L’ospedale delle bambole è un antico laboratorio dove vengono riparate vecchi bambolotti. E’ capace di riportare all’antico splendore anche il pupazzo più malandato. A Napoli “simm e core” (abbiamo un gran cuore) per cui ci prendiamo cura anche dei giocattoli.

Complesso e Conservatorio di Majella

Il Conservatorio di Napoli, in passato, ha regalato un avvenire a tanti ragazzini indigenti grazie alla formazione musicale. Ospita concerti di grande importanza ed è tutt’oggi una scuola di musica. Al suo interno, è possibile visitare un museo dove sono esposti antichi strumenti musicali, la chiesa ed il convento.

Per maggiori info visita il sito del conservatorio San Pietro a Majella.

Il Duomo – La cattedrale di Napoli

centro storico di Napoli - Il Duomo

Il Duomo è un’imponente cattedrale risalente al ‘200. Proprio qui migliaia di fedeli, ogni anno, possono assistere allo scioglimento del sangue di San Gennaro.

Cosa vedere all’interno del Duomo?

  • La Basilica di Santa Restituta
  • Il Battistero di San Giovanni in Fonte
  • La Cappella di San Gennaro
  • Il museo di San Gennaro

Date per assistere al Miracolo di San Gennaro:

  • 19 settembre;
  • 16 dicembre;
  • Prima domenica di maggio.

Museo Pio Monte della Misericordia

In questo museo ti sarà possibile ammirare “Le sette opere di misericordia”, capolavoro realizzato dal Caravaggio durante il suo soggiorno a Napoli.

Museo Donnaregina Madre

Questo museo d’arte contemporanea è situato all’interno del celebre palazzo Donnaregina . Tra gli artisti che potrete ammirare vi sono: Piero Manzoni, Mimmo Paladino, Anish Kapoor e moti altri artisti. Tramite un percorso interno potrete visitare la Chiesa Santa Maria Donnaregina Vecchia.

INFO: Via Settembrini 79 Sito web museo Donnaregina madre

ORARI D’APERTURA: lunedì-sabato 10.00 -19.30 – martedì chiuso

BIGLIETTO: 7 euro, ridotto 3.50

Cappella San Severo – Il sito più visitato nel centro storico di Napoli

La Cappella San Severo è uno dei luoghi più famosi di Napoli. Custodisce la celebre scultura di Giuseppe San Martino il “Cristo velato” e non solo… ti sarà possibile ammirare altri tesori quali :

  • Il Disinganno: scultura di Francesco Queirolo che rappresenta un uomo intento a liberarsi da una rete (che simboleggia il peccato).
  • La Pudicizia: opera di Corradini la cui particolarità è un velo scolpito che sembra reale per la sua aderenza.

Il pavimento della cappella è stato realizzato in marmo policromo ed il labirinto centrale simboleggia l’arduo percorso che l’uomo compie per la conoscenza.

Per maggiori info visita il sito istituzionale della Cappella San Severo

Il complesso di Santa Chiara

La spettacolare chiesa di Santa Chiara è famosa per la sua atmosfera austera, sorta nel’700, ospita capolavori di Tino da Camaino e Giotto. Una delle sue tante caratteristiche è il sontuoso chiostro maiolicato. All’interno del complesso potrai visitare il Museo dell’ Opera e l’area archeologica delle Thermae Neapolis.

NB: il complesso originale fu distrutto durante la seconda guerra mondiale e ricostruito in un secondo momento.

Vuoi saperne di più? Visita il sito del Monastero di Santa Chiara.

Chiesa e Piazza San Domenico Maggiore

Uno dei luoghi più belli e caratteristici del centro storico di Napoli è Piazza del Gesù che ospita la Guglia di San Domenico e la famosa chiesa risalente al’200. Al suo interno ti sarà possibile visitare l’altare maggiore creato da Cosimo Fanzago e la Cappella del Tesoro.

Chiesa del Gesù nuovo e piazza – Il luogo più esoterico del centro storico di Napoli

La caratteristica della Chiesa Del Gesù Nuovo è il suo rivestimento bugnato a punta di diamante, essa fa da sfondo ad un enorme piazza (piazza del Gesù) che ospita la Guglia dell’Immacolata.