Cosa vedere a Capodimonte e al rione Sanità?

cosa vedere a capodimonte
Reggia di Capodimonte vista dall’Alto – FB Le foto di Napoli

Scopri cosa vedere a Capodimonte e Sanità. Ti aspettano percorsi sotterranei, musei e palazzi dall’architettura unica.

Il cimitero delle fontanelle nel quartiere Sanità

Il cimitero delle fontanelle è un luogo molto suggestivo e particolare: è caratterizzato da cavità in tufo dove sono stati deposti milioni di teschi a cui il popolo napoletano dedica tante cure e preghiere. Parliamo del culto delle anime pezzentelle, morti senza nome adottati dai napoletani dal cuore grande.

Cosa vedere a capodimonte e sanità? Il museo di capodimonte meta fondamentale

Il museo di Capodimonte merita assolutamente una visita, infatti, qui potrai ammirare i capolavori di pittori d’altro rango: Caravaggio, Tiziano, Botticelli, Raffaello e Michelangelo. E’ presente anche una sezione d’arte contemporanea che espone opere di Andy Wharol, Merz e Burri. Il salottino completamente rivestito di porcellana è il punto del museo che ha riscosso più interesse.

La Basilica di Santa Maria alla Sanità

La basilica di Santa Maria alla Sanità è caratterizzata da una particolare architettura. Al suo interno è possibile ammirare numerosi dipinti, una scala decorata con marmi policromi e le Catacombe di San Gaudioso particolarizzate da dipinti e mosaici risalenti al V secolo.

INFO: Via Sanità, 14 – Orari di visita: tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00

Cosa vedere a capodimonte e Sanità? Hai mai sentito parlare del palazzo dello Spagnuolo?

Il palazzo dello Spagnuolo è uno degli edifici più belli di Napoli. Ubicato in Via Vergini al civico 19, è un capolavoro in stile barocco che venne progettato da Ferdinando Sanfelice nel 1730. Pensate che nei suoi giardini adorava sostare il Re Carlo. In questo palazzo, ultimamente, ha alloggiato l’istituto delle guarrattelle (burattini). Probabilmente, presto, ospiterà un museo dedicato a Totò.

Palazzo Sanfelice

Il palazzo Sanfelice è caratterizzato da due maestosi ingressi ed ampie scalinate. Come il palazzo dello Spagnuolo, anche questo venne progettato dall’architetto Sanfelice. Puoi visitarlo in via vergini n°2 e 6.

Orto Botanico

Che tu sia un cittadino napoletano o un turista la visita all’orto Botanico non può mancare. Qui potrai ammirare più di 10.000 specie di piante, alcune molto rare. E’stato costruito all’inizio dell’800 da alcuni francesi che volevano moltiplicare spezie utili all’industria, all’agricoltura e alla salute.

INFO: Via Foria 223 – Giorni ed orari apertura: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 14.00 – Martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle 16.00 – L’ingresso è gratuito – Visita possibile solo su prenotazione. Per maggiori informazioni visita il sito dell’orto botanico di Napoli.

Porta San Gennaro

La porta San Gennaro è una delle tante meraviglie che offre il paesaggio urbano napoletano. E’ caratterizzata da un affresco dipinto dal celebre Mattia Preti: i santi e la Madonna pregano affinché la peste cessi (1956).

INFO: Via Foria nei pressi di piazza Cavour

Osservatorio Astronomico di Capodimonte

Cosa vedere a Capodimonte? L’osservatorio Astronomico moderno è la meta preferita degli appassionati di storia e di scienza. E’ situato all’interno di un imponente edificio neoclassico ed offre una vasta esposizione di strumenti scientifici usati in diverse epoche.

INFO: Salita Moiariello n°6 – Visita il sito web dell’osservatorio astronomico di Capodimonte per saperne di più su orari e visite.

Cavità di piazza Cavour

La maggior parte delle bellezze di Napoli si trovano nel sottosuolo. Presso le Cavità di Piazza Cavour potrai ammirare antiche cisterne ricavate dal tufo, le quali, vennero usate come rifugio antiaerei durante la seconda guerra mondiale.

INFO: Piazza Cavour 140 – Biglietto 10.00 euro/ridotto 7.00.

Da qui, grazie alla metropolitana linea 1, potrai raggiungere centro storico di Napoli.